Zoomarine, un anno dopo (ma quanto costa?)

Anche questa estate siamo tornati a Zoomarine, il parco acquatico in provincia di Roma.
Le insistenze di mia figlia erano ormai quotidiane e così, anche per riprenderci dall’esperienza del terremoto di Amatrice vissuto quasi in prima persona, siamo andati a trascorrere una giornata di relax al parco, dopo quella dello scorso anno.

Un altro dei motivi che spingevano me a voler tornare a Zoomarine era la notizia che nel 2016 sono arrivate le tartarughe giganti al Parco. Io amo le tarturughe (si capisce dal logo di questo sito, immagino!!! 😀 )e desideravo proprio vederle.

Quindi un venerdì di fine agosto andiamo finalmente a Zoomarine.

L’esperienza di quest’anno è stata molto più riposante e coinvolgente. Completamente diversa dalla giornata trascorsa lo scorso anno. Ho passato una bellissima giornata con la mia famiglia, ci siamo rilassati, divertiti in acqua, provato giochi nuovi… insomma me la sono goduta davvero, staccando da tutti i pensieri degli ultimi giorni!

Abbiamo trascorso la mattinata nella piscina, sia nella parta più bassa per i bambini (altezza 50cm) con lo scivolo e i mega spruzzi che in quella adiacente di altezza 1.20mt, abbiamo nuotato, giocato, riso… Ad ora di pranzo, ci siamo mangiati i nostri panini seduti sui lettini – fortunatamente – all’ombra. Continua a leggere