Caffeina Christmas Village

Babbo Natale è tornato a Viterbo

Dopo la bellissima esperienza dello scorso anno, siamo tornati anche questo anno al Caffeina Christmas Village allestito a Viterbo, nello splendido quartiere medioevale di San Pellegrino.

Quella del 2016 è stata la prima edizione, possiamo dire quasi una “prova generale” venuta molto bene, quindi quest’anno siamo andati con aspettative alte e un po’ di timore che queste fossero disattese e invece… no!

L’edizione di quest’anno è anche più bella e più fruibile di quella del 2016. Sono state ascoltate le critiche e migliorato là dove aveva funzionato poco lo scorso anno. Fruibilità ed accessibilità migliorate e rese molto efficienti, parcheggi organizzati perfettamente, aumento delle postazioni di “pit-stop” e bagni, presenza massiccia ma discreta di personale (Elfi e fatine) sparsi per tutto il percorso per dare indicazioni ed informazioni.

Ecco la nostra giornata al Villaggio: racconti, emozioni e consigli utili.

Le tre attrazioni imperdibili

1. CASA DI BABBO NATALE

Da non perdere è sicuramente lei, la casa dove vive Babbo Natale. Quest’anno per evitare le lunghe code per entrare è stato allestito un sistema a chiamata con numeretti. Quindi appena arrivati al Villaggio occorre andare a prendere il numeretto per entrare nella casa. Continua a leggere

Jpeg

Fantastico Castello di Babbo Natale (a Roma)

Dopo l’anteprima avuta durante la gita al Fantastico Mondo del Fantastico, siamo finalmente andati a vedere il Fantastico Castello di Babbo Natale a Lunghezza nel giorno della sua apertura.

Abbiamo scelto di arrivare nella tarda mattinata cosicchè avremmo visto le lucine accendersi al tramonto. Appena entrati ci accoglie un gigantesco albero di Natale (che illuminato è davvero bello). Al banco delle informazioni, subito dopo la biglietteria, ci viene consegnato il programma degli spettacoli e la mappa del parco.

La prima tappa è d’obbligo. L’allegro ufficio postale dove gli elfi accolgono ogni bambino: c’è un lungo tavolo con fogli e colori per scrivere la letterina a Babbo Natale. Noi l’avevamo già scritta a casa quindi andiamo direttamente a consegnarla. Un bel timbro, la ricevuta della consegna ed è fatta! 

IL CASTELLO DI BABBO NATALE

Ora possiamo entrare nel Castello di Babbo Natale, dove ci sono le stanze private di Babbo Natale. La cosa che colpisce subito appena si entra è la massima cura dei dettagli, tutto è bianco, innevato, decorato a tema natalizio. Un’esplosione di rosso, verde, dorato su uno sfondo di bianco candido. Continua a leggere

Babbo Natale a Lunghezza

Castello di Babbo Natale Lunghezza

Il Castello di Lunghezza dopo aver accolto la magia de il Fantastico Mondo del Fantastico (ancora visitabile tutte le domeniche di ottobre), dal 18 novembre si trasformerà in un magnifico villaggio natalizio dove il bianco sarà il colore predominante. Un fantastico viaggio nel mondo di Babbo Natale.

Nell’incantato regno del Natale ci saranno spettacoli, attrazioni, balli, musica, incontri fantastici: elfi folletti, fate e magiche presenze che faranno divertire tutti, grandi e piccini.

Ovviamente non potrà mancare lui, il personaggio più importante di tutti, Babbo Natale che accoglierà i bambini nel suo fantastico Castello.

Nel giardino del Castello troveremo un albero di Natale gigantesco che darà il benvenuto a tutti appena entrati,  l’allegro ufficio postale dove i bambini potranno scrivere la lettera a Babbo Natale che la riceverà subito direttamente nella sua stanza, la pista da ballo per il gran ballo delle principesse, la casa del cioccolato con gli elfi pasticceri, il palco con gli spettacoli dove il Genio di Natale intratterrà tutti con spettacoli divertenti e molto altro ancora. Continua a leggere

Jpeg

Il villaggio di Natale a Viterbo

Tra i tantissimi villaggi dedicati a Babbo Natale e alla magia natalizia che ogni anno si trovano in giro per l’Italia, quest’anno ce n’è uno davvero speciale.

E’ il Caffeina Christmas Village, UN VERO E PROPRIO VILLAGGIO DI NATALE RICOSTRUITO ALL’INTERNO DEL SUGGESTIVO QUARTIERE MEDIOEVALE DI viTERBO. 

Il villaggio è popolato da Elfi e Fatine che ci guidano nel percorso e nelle varie attività, dal teatro Incantato alla Casa degli Elfi, dalla posta dei bambini dove imbucare la letterina per Babbo natale, alla casa di Babbo Natale, dove Babbo in persona accoglie ogni bambino per un momento insieme.

All’entrata viene consegnato a tutti un passaporto dove gli Elfi mettono un timbro per ogni attrazione visitata. Il passaporto resta valido fino alla chiusura del villaggio (8 gennaio 2017), se non si riescono a vedere tutte le attrazioni in un solo giorno.

Caffeina Christmas Village

Il nostro passaporto tutto timbrato

La prima cosa che colpisce quando si entra è la massima cura dettagli. Le indicazioni, gli ambienti, il personale, i timbri, le monete, il passaporto, gli attestati,  fino alla fantastica casa di Babbo Natale, tutto è perfettamente a tema natalizio e fiabesco. Un’esperienza unica per bambini ed adulti. Continua a leggere